Home > Matematica e scommesse

Matematica e scommesse

Matematica e scommesse

Ho molta pressione addosso. Specialmente perché ho sempre la tentazione di andare contro calcoli e statistiche e scommettere sulla base di sensazioni. Ormai ho abbastanza esperienza e scommetto sempre in modo calmo e razionale. Non faccio più molti errori di questo tipo. Quanto guadagni di solito e qual è stata la tua perdita più grande? A volte mi capita di guadagnare più di 10mila euro alla settimana. Ma ci sono anche momenti in cui ne brucio 30mila in un solo weekend. Ogni tanto questi periodi negativi durano anche a lungo.

Dall'altra parte, devo riuscire anche a far andare avanti il più possibile i periodi positivi senza montarmi la testa. Quindi la logica è sempre la stessa, sia nel bene che nel male. Tu scommetti principalmente sul calcio. Spesso tra un gol sbagliato e un gol segnato la differenza è la fortuna. Come calcoli su cosa scommettere? Ho sviluppato un programma basato tutto sulla matematica. Le mie scommesse non hanno niente a che fare con la fortuna. Non mi lascio mai guidare dalle mie intuizioni. Si tratta sempre e solo di calcoli. Hai sempre pensato che nella vita avresti fatto lo scommettitore? Ho studiato matematica, ma nel frattempo ho iniziato a giocare d'azzardo.

All'università ho sviluppato un programma a questo scopo. Giocavo a backgammon e a black jack. Poi ho cominciato con le scommesse sportive e ho sviluppato un altro programma specifico. Quanti anni avevi quando hai iniziato a scommettere? Avevo 24 anni, e un mio amico mi ha portato per la prima volta in un centro scommesse. All'epoca non esistevano ancora le scommesse su internet. All'inizio non avevo capito molto, ma avevo scommesso comunque. Avevo perso 10 marchi e mi ero incazzato. Quando hai iniziato a vincere grazie al tuo programma? Ho scommesso in modo professionale e organizzato per la prima volta durante gli Europei del Ho vinto circa 4mila marchi.

Poi sono arrivati i mondiali del , e per l'occasione ho completato il mio programma. Ed è stato un vero successo. Dopo i mondiali ho lasciato il mio lavoro da programmatore per dedicarmi a tempo pieno alle scommesse. Potevo farcela. Quando avevo 26 anni ho vinto 20mila dollari ai mondiali di backgammon a Montecarlo. Non era una velleità, la mia. Sapevo che avrebbe funzionato. Eri giovane, avevi 20mila dollari in tasca ed eri a Montecarlo. Dev'essere stata una bella serata. Ho fatto un po' di cose stupide, o per meglio dire mi sono divertito un po'. Montecarlo è fatta apposta per divertirsi. Dopo quella vittoria ho girato per circa due mesi, dopodiché sono tornato a giocare d'azzardo.

Pensi che per te scommettere e giocare d'azzardo siano una specie di dipendenza? Proprio per svincolare la previsione dai fattori soggettivi, sono nati una serie di metodi basati sulla matematica e sulla statistica. Tutto comincia con uno dei personaggi più carismatici del secondo The Times: Bill James. Questo indice esprime il numero di goal attesi da una squadra rispetto alle performance ottenute fino a quel momento e tiene quindi conto non solo della quantità ma anche della qualità dei tiri effettuati: Vanno esclusi dalle statistiche degli xG le sanzioni e gli autogol.

Il modello di xG di Paul Riley è calibrato benissimo sulla Premier League e prende in esame solo i tiri in porta. Tuttavia esistono modelli più versatili che differiscono non tanto per i concetti di base quanto per il peso dato ai singoli fattori e a piccole variazioni sulle formule. Possiamo dirlo senza paura: Situazione diversa per il match dei quarti di finale Germania — Italia. Durante il secondo tempo la situazione è cambiata anche se non tanto da sconvolgere il risultato e lo stesso Michael Caley, in uno dei suoi tweet live, scriveva che la Germania era decisamente superiore in termini di xG.

Sistemi matematici scommesse sportive - Herobet

Probabilità e scommesse. 1. 2. Michele Impedovo. 3. 4. Riassunto Il primo approccio alla probabilità nelle nostre scuole è. 5 quello "classico": il rapporto tra il. Scommettere è tutta questione di matematica. E per fortuna nella società di oggi è vista come una cosa normale. Ma in generale mi capita di. Il metodo scommesse, è un metodo puramente matematico, che si basava in antichità sul calcolo delle probabilità sull'uscita di testa o croce di. Ebbene, nei giochi d'azzardo e nelle scommesse, bisogna fare una distinzione tra due tipologie di “cosiddetti sistemi” (che comunamente. Sistemi Matematici per le Scommesse, applicare la matematica al Betting è fondamentale per ottenere risultati certi e costanti nel tempo. Scopri di più!. Sono l'Ing. Riccardo Calantropio, uno dei massimi esperti di giochi e betting, iscritto nei forum infobetting: giochi-star.somecollective.com?f=1 . Il mondo delle scommesse on-line è in continua crescita. Basta poco per rendersi conto di quante ricevitorie siano spuntate in città o degli.

Toplists